Come funziona Quaderno Pratese

Tre livelli per disegnare un'economia del lavoro giornalistico

Come funziona Quaderno Pratese

Come forse i nostri lettori avranno notato,  gli articoli della nostra homepage sono accompagnati da tre etichette diverse: pubblico, iscritti e abbonati.

Si tratta di tre livelli di accesso ai contenuti pubblicati da Quaderno Pratese e sono lì per spiegare a chi legge quello che c'è dietro il lavoro svolto dal nostro giornale.

Il metodo di accesso per iscritti e abbonati è molto semplice. Basta inserire la mail usata per iscrivervi o abbonarvi nel campo che compare quando premete su Login. Subito dopo, nella vostra casellla di posta elettronica, arriverà una mail di QP con un link. Premendo quel link sarete reindirizzati al sito di Qp che non avrà più restrizioni.

Pubblico  

Un articolo accessibile a chiunque. Si tratta soprattutto di notizie provenienti da fonti istituzionali per le quali il nostro lavoro di intermediazione è minimo, oppure notizie di pubblica utilità che riteniamo debbano avere il maggior risalto possibile. Come nell'esempio qui sotto:

Toscana “zona arancione” da domenica 6 dicembre
Niente da fare. Sabato negozi chiusi in Toscana, che diventa arancione da domenica 6 dicembre, dice Giani.

Iscritti

Un articolo che può essere letto solo da chi è iscritto al sito di Quaderno Pratese. L'iscrizione è gratuita e può essere fatta accedendo alla pagina "Sostieni" e selezionando il piano gratuito di sottoscrizione. Il piano gratuito dà diritto anche alla newsletter  di Quaderno Pratese, che arriva la domenica mattina con carico di informazione originale e altre cose da leggere, raccolte con cura durante la settimana.  Gli articoli destinati agli iscritti al sito sono quelli per cui sono state spese alcune ore di lavoro per integrare, approfondire e mettere in prospettiva la notizia.  Come nel caso qui sotto:

Covid in Toscana: va molto meglio (finalmente)
A parte i decessi.

Abbonati

Ci sono molte persone che sostengono il nostro lavoro e questo ci riempie di soddisfazione e di responsabilità. Gli abbonati sono il punto di riferimento di tutto il lavoro che facciamo a Quaderno Pratese. A loro sono dedicati tutti gli approfondimenti che compaiono sul sito, i pezzi di analisi e di commento. Quegli articoli, per essere chiari, che richiedono giorni di lavoro, di telefonate, di scrittura. Come nel caso qui sotto:

Per un’altra narrazione della violenza di genere
Non solo “cosa” ma anche “come”. La violenza di genere impone a chi la racconta una nuova consapevolezza.

Se vuoi sostenere Quaderno Pratese considera la possibilità di aderire a uno dei due piani di abbonamento: quello mensile oppure quello annuale.