Il ritardo alimentare di Prato

«Dell'alimentare, se escludiamo i ristoranti, non abbiamo grande consapevolezza», dice il docente del Pin Leonardo Borsacchi

Il ritardo alimentare di Prato