Pareti vegetali e operazioni di inverdimento nelle scuole e in altri edifici comunali. Anche Firenze si concentra sulle piante come strumento per migliorare la qualità dell'aria e della vita cittadina e lo fa con un progetto, presentato lo scorso 9 settembre, che si avvale di un fondamentale contributo iniziale della Fondazione Cr Firenze.

Il progetto ricorda molto da vicino quello di forestazione urbana e di giungla urbana su cui è incentrato il nuovo piano operativo della città di Prato, e non è un caso. Stefano Mancuso, il neurobiologo vegetale che insieme a Stefano Boeri ha lavorato al piano operativo pratese, è infatti consigliere speciale per il verde del sindaco fiorentino Dario Nardella e presentando il progetto ha detto che "Firenze ha tutti i titoli per diventare un laboratorio mondiale per l'uso delle piante sugli edifici".

Il progetto di Firenze

Firenze comincia dalle scuole, una in ciascuno dei cinque quartieri cittadini. La Fondazione CR Firenze finanzierà (140 mila euro ndr) la realizzazione degli interventi in tre scuole, mentre "i due restanti saranno finanziati prioritariamente attraverso la ricerca di soggetti disponibili ad assumere il ruolo di sponsor dell’iniziativa", si legge nella nota del Comune di Firenze.

Rendering della parete vegetale nella scuola dell'infanzia Rucellai nel Quartiere 1

Le pareti vegetali nelle scuole saranno "realizzate attraverso l’uso di strutture a pannelli o l’impiego di sole specie rampicanti, a seconda del sistema tecnico più idoneo a ciascun edificio", spiegano da Firenze, concentrandosi anche sui tempi e i costi di realizzazione, qualcosa di cui per esempio a Prato si è parlato poco se non in virtù del fatto che esiste un finanziamento europeo per i progetti dedicati alla Giungla Urbana.

Se si utilizzano, là dove è possibile farlo, solo piante rampicanti i costi variano dai 30 ai 200 metri quadrati a fronte di un periodo di 4 o 5 anni per ricoprire una parete di tre piani. Discorso diverse invece se si utilizzano strutture di supporto sulle quali innestare le piante. In questo caso il periodo di realizzazione si accorcia ad un anno ma i costi lievitano fino a 1000 euro al metro quadro.

In copertina il rendering della parete vegetale in progetto per la scuola dell'infanzia e primaria Kassel nel Quartiere 3.