In Toscana serve una comunicazione più trasparente sui dati dell'epidemia

I dati sull'epidemia non sono solo numeri. E gli ultimi "incidenti" mostrano la necessità di fare un altro passo avanti

In Toscana serve una comunicazione più trasparente  sui dati dell'epidemia