Dopo Poggio a Caiano e Carmignano, anche Montemurlo dà il via libera agli incontri di fine scuola per bambini e ragazzi alla fine di un ciclo scolastico.

“Salutiamoci in giardino” sarà un’opportunità di incontro e di saluto – si legge nella nota inviata ai giornali – una sorta di festa di fine anno, seppur in forma ristretta e contingentata. I bambini che quest’anno hanno frequentato l’ultimo anno di asilo, la quinta elementare e la terza media avranno modo di incontrarsi, in uno dei giardini comunali messi a disposizione dall’amministrazione comunale, con i loro compagni, i loro insegnanti e i genitori per un saluto finale prima di affrontare un nuovo ordine di scuola”.

“Dopo tanti mesi di lontananza e isolamento, il Comune di Montemurlo ha ritenuto importante dare la possibilità alle classi di fine ciclo di infanzia, elementari e medie di incontrarsi e di salutarsi. Un momento di incontro per gli studenti ma anche per insegnanti e genitori- spiegano gli assessori alla pubblica istruzione, Antonella Baiano e all’ambiente, Alberto Vignoli – Con il cambio di ciclo infatti molti bambini cambiano scuola e non rivedranno più i vecchi amici. In questo periodo così duro, soprattutto per i più piccoli, abbiamo voluto mantenere questo rito di passaggio, un opportunità per ritrovare una sorta di normalità. Naturalmente anche durante le feste si dovranno rispettare le regole anti-contagio e la scelta di fare queste feste nei giardini, all’aperto, vuole tutelare la salute di tutti».

Le classi che intendono aderire all’iniziativa devono mandare, almeno 48 ore prima, una mail a pubblicaistruzione@comune.montemurlo.po.it per prenotare lo spazio e l’orario. I giardini che l’amministrazione comunale mette a disposizione delle feste di fine anno sono i giardini di via E. Toti a Oste, il parco “Erasmo Meoni” di via Micca a Bagnolo, il Parco della Pace a Fornacelle, il giardino “Rita Levi Montalcini” in via Rosselli. Le fasce orarie durante le quali poter svolgere le feste di saluto sono dalle ore 9 alle 11 e dalle ore 16 alle ore 18. Tutte le richieste devono pervenire all’ufficio pubblica istruzione entro martedì 16 giugno e devono contenere le seguenti informazioni: data e orario scelto per la festa, numero previsto di partecipanti, numero di telefono di un referente e responsabile. La mail dovrà contenere come oggetto “ Saluto di fine anno”.